Contattaci

This form uses grid for its layout. Adjust and reorganize the divs inside the Form Grid to fit 1 or 2 grid columns.

Tutti i campi sono obbligatori.
Grazie! La tua richiesta è stata ricevuta!
Oops! Si è verificato un errore durante l'invio del modulo.
Grazie! La tua richiesta è stata ricevuta!
Oops! Si è verificato un errore durante l'invio del modulo.

Uniti contro il Coronavirus!

Segnala il tuo stato di saluteSTOP Corona! web and mobile app for reporting symptoms using location

Aiuta a costruire il più grande database GRATUITO di hotspot COVID-19 e zone sicure!

 

Rapporti ricevuti finora!

Segnalare quotidianamente il tuo stato di salute è fondamentale per creare una mappa con le frequenze dei casi di malattia sul tuo territorio. Questi dati forniranno alle autorità sanitarie una visione in tempo reale di potenziali focolai.

An example of a heat map after many symptoms have been reported

#iorestoacasa

Segnala il tuo stato di salute ogni giorno e ferma il coronavirus!

Le informazioni fornite (contatto, posizione e singoli sintomi) non saranno mai disponibili al pubblico per tutelare la tua privacy e sicurezza.

Le informazioni saranno rese disponibile solo alle autorità sanitarie locali e all'OMS, in modo completamente GRATUITO, per aiutarli ad ottenere informazioni dettagliate e ottimizzare i loro sforzi per contenere la diffusione del Coronavirus il prima possibile.


Una volta che i dati raccolti raprresentano l'1% della popolazione in un determinato paese, saranno aperte al pubblico solo le statistiche dei sintomi in modalita completamene anonime e aggregate.

Segnala il tuo stato di salute

Come funziona

STOP Corona! mobile app for reporting symptoms using location

Se tu e le persone intorno a te (come i vicini) segnalate i sintomi, il sistema sanitario può conteggiare il numero delle segnalazioni in una certa area, che una volta aggregate alle altre, diventano potenzialmente un valido indicatore di un possibile focolaio.

Utilizzando la localizzazione in tempo reale e l'Inteligenza Artificiale possiamo prevedere ed individuare potenziali nuovi focolai.

Puoi segnalare il tuo stato di salute ogni giorno, così come lo stato dei tuoi familiari, dallo stesso dispositivo, a condizione che tu abbia dati accurati per tutti.

L'app è tradotta in oltre 30 lingue.

Se viene rilevato un potenziale focolaio nella tua zona, le autorità possono utilizzare le informazioni fornite per raggiungerti ed eseguire i test per verificare la presenza del Coronavirus.

Queste azioni permettono di contenere una ulteriore diffusione del virus e salvare vite umane.

STOP Corona! heat map

Privacy

Il nostro obiettivo non è creare panico. I sintomi senza conferma di malattia rimangono solo sintomi.

Le informazioni che condividi (contatto, posizione e singoli sintomi) non saranno disponibili al pubblico, ma solo alle autorità sanitarie.

FAQ

Qual è la vostra ragione di adesione a questo progetto?

Abbiamo sentito il bisogno di aiutare e dare il nostro contributo in questo momento di crisi. Abbiamo messo i nostri cuori, conoscenze, tecnologia e risorse in questo progetto.

Chi detiene i dati?

Non rivendichiamo NESSUNA proprietà o interesse commerciale nei dati raccolti attraverso questo progetto. I dati saranno disponibili gratuitamente a tutte le autorità locali e globali competenti allo scopo di pianificare le loro attività e ricerche per fermare la diffusione del Coronavirus.

Quali dati vengono raccolti?

o   Informazioni segnalate nel modulo
o   Posizione fornita
o   Ora del rapporto 
o   Indirizzo IP
o   Utilizziamo Google Analytics per analizzare il traffico del sito Web, ma con i cookie disattivati, quindi senza tracciare tuo movimenti

Come vengono raccolti i dati?

I dati vengono raccolti tramite un modulo online e trasferiti in modo sicuro ai server utilizzando la connessione HTTPS (HTTP Secure).

Dove e come vengono archiviati i dati?

I dati sono archiviati su server presso Amazon Web Services (AWS) in Ohio, Stati Uniti. Sono archiviati e protetti secondo gli standard del settore.

I miei dati sono condivisi con parti terze?

Le uniche parti terze a cui consentiremo l'accesso ai tuoi dati sono le autorità sanitarie coinvolte nella pandemia del Coronavirus. Inoltre, una volta che i dati raccolti rappresenteranno l'1% della popolazione in un determinato paese, saranno aperte al pubblico solo le statistiche dei sintomi anonimizzate.

Ogni quanto devrei segnalare il mio stato di salute?

Idealmente una volta ogni 24 ore se possibile, in modo da poter tenere traccia della progressione nel tempo. Anche se non si hanno sintomi e non si è stati in contatto con qualcuno che è risultato positivo per COVID-19. In questo modo, possiamo anche mappare le zone "fredde" (non colpite); aree in cui le persone sono relativamente più sicure.

Sto inviando rapporti giornalmente, cosa ottengo in cambio?

Ogni singolo rapporto che invii è un prezioso contributo al database che verrà utilizzato per cercare, si spera, di fermare la matattia. Farai parte di una task force globale che combatte la più grande pandemia della storia recente.

Devo segnalare i sintomi anche se non ne ho?

Non sei costretto, ma apprezzeremmo molto le tue segnalazioni anche in assenza di sintomi. In questo modo possiamo creare una rappresentazione delle zone "fredde" / sicure e anche osservare la progressione della malattia in un certo periodo di tempo.

Chi siamo

Costruito con

in Croazia

Questa soluzione è uno sforzo congiunto di organizzazioni e individui in tutto il mondo:

GIS Cloud (Croatia), Smart Cloud (Croatia), Geovisual (Croatia), Jurica Kovač (Croatia), Nubigroup Geoservices & Research (Greece), Pacific Spatial Solutions Inc. (Japan), 99Geo (Brazil), Teramaps (Chile), Aquasave (North Macedonia), Hydrocontrol (Bosnia and Herzegovina), Serbian GIS Association (Serbia), North 4Smart Apps (Jordan), Sprinter Consulting (Kenya), Aleksandar Lazarević (Slovenia), Alexandru Aldea (Romania), Alin Anchidin (Romania), Antonija Živković (Croatia), Dr. Dejan Lazarević (Italy), Prof. Asoc. Enkelejda Gjinali (Albania), Eva Vuksanović Kovač (Croatia), Lajtai Bálint (Hungary), Lara Kralj (Croatia), Marko Kosanović (Germany), Mirna Čužić (Croatia), Nikola Devčić (Croatia), Nikolina and Dan (Sweden), Pierre Henry and Paulina (Poland), Tomáš Sucháček (Czech Republic), Cristine Hellström (Denmark), Kim Beentjes (Netherlands), Oi Ling Lee (Hong-Kong), Bojana Šprem (Croatia), Emre Göktaş (Turkey)

Aleksandar Lazarević, Translator (Slovenia)

Alexandru Aldea, Translator (Romania)

Alin Anchidin, Translator (Romania)

Amer Jusufbegović, Hydrocontrol (Bosnia and Herzegovina)

Ana Babić, GIS Cloud (Croatia)

Ana Mihojević, GIS Cloud (Croatia)

Antonija Živković, Master of nursing (Croatia)

Bojan Ristovski, Aquasave (North Macedonia)

Dr. Dejan Lazarević, Genomics scientist, Translator (Italy)

Dino Ravnić, GIS Cloud (Croatia)

Dragan Sokolović, Smart Cloud (Croatia)

Prof. Asoc. Enkelejda Gjinali, Translator (Albania)

Eva Vuksanović Kovač, French Translator and Jurica Kovač, Aqua Libera Ltd. (Croatia)

Eng. Fuad AlShannaq, North 4Smart Apps (Jordan)

Fabiano Cucolo, 99Geo (Brazil)

Goran Radola, Smart Cloud (Croatia)

Hiroo Imaki, Pacific Spatial Solutions Inc. (Japan)

Igor Farkaš, GIS Cloud (Croatia)

Dr. Konstantinost Ntouros, Nubigroup Geoservices & Research (Greece)

Krunoslav Vukšić, GIS Cloud (Croatia)

Lara Kralj, Medical student (Croatia)

Mario Brkić, GIS Cloud (Croatia)

Marko Kosanović, Electrical Engineer (Germany)

Marko Polovina, GIS Cloud (Croatia)

Marta Klarić Ravnić, GIS Cloud (Croatia)

Matej Kajinić, GEOVISUAL (Croatia)

Mirna Čužić, PR & Content strategist (Croatia)

Nenad Filipović, GIS Cloud (Croatia)

Nikola Devčić, Freelancer (Croatia)

Patricio Llanos, Teramaps (Chile)

Samuel Kevin Otieno, Sprinter Consulting (Kenya)

Sven Murat, GIS Cloud (Croatia)

Tomáš Sucháček, Translator (Czech Republic)

Tomislav Gutaši, Serbian GIS Association (Serbia)

Cristine Hellström, Graphic Designer (Denmark)

Kim Beentjes, Junior Researcher (Netherlands)

Oi Ling Lee, Quality Assurance Specialist (Hong-Kong)

Bojana Šprem, German Translator (Croatia)

Emre Göktaş, Translator (Turkey)

Sven Murat, GIS Cloud (Croatia)

... e un ringraziamento speciale a tutto il GIS Cloud team!